Tra tradizione e nuovi progetti

Quella de Le Ginestre è una storia di famiglia: testimonia che l’esperienza sviluppa nuovi progetti e prosegue le tradizoni con la passione che ci insegna chi ci precede.

E la passione per la terra è una di quelle alle quali difficilmente si rinuncia, a maggior ragione se il luogo degli affetti è una terra generosa e romantica come questa.

L’azienda è nata nel 1988, quando Graziano Ruffato, forte di una lunga esperienza, assieme al padre Luigi, di gestione di una grande tenuta viticola della zona, acquista 20 ha di terra a Lazise e impianta diversi vigneti con le varietà del Bardolino e molti ettari a frutteto.

Marco, suo figlio, nel frattempo si laurea in viticoltura ed enologia ed entra nell’azienda di famiglia portando entusiasmo e nuove idee.

Nel 2004 tutti gli sforzi economici della famiglia si concentrano nella realizzazione di una moderna e sofisticata cantina di vinificazione che ha permesso la nascita dei nove vini Le Ginestre firmati da Marco Ruffato.

L’azienda si ristruttura orientandosi da un lato ad una viticoltura moderna attenta alla qualità e alla comunicazione e dall’altro aprendosi all’ospitalità. Marco viene affiancato in cantina dal cognato Mauro, e la sorella Barbara inizia ad occuparsi dello Wine Shop e dell’Agriturismo presso la cantina di Ca’Roina.

Graziano invece, vulcanico e instancabile imprenditore, sovraintende a tutto e continua a prendersi cura dei terreni e delle vigne con la passione che lo caratterizza e che ha insegnato a tutti.

bg